MAGGIOR VALORE ALLE AZIENDE. GLI ATTESTATI DI CONFORMITA’ MOCA E ACQUA POTABILE TIFQ LASCIANO IL PASSO ALLA CERTIFICAZIONE ACCREDITATA ICIM.

Dal 31 Dicembre 2019 gli attestati rilasciati da TIFQ Srl in conformità alle norme che regolano i Materiali a Contatto con Alimenti (MOCA) e Acqua Potabile sono scaduti e non sono più soggetti a rinnovi.

Ad inizio del 2019, il progetto promosso da ANIMA, la Federazione industriale di categoria del sistema Confindustria che rappresenta le aziende della meccanica e proprietaria di TIFQ e ICIM SpA, si è posto l’obiettivo di offrire maggior valore alle aziende produttrici di macchine, oggetti, materiali e componenti che intendono certificare i propri prodotti in conformità alle normative vigenti per la tutela della salute umana.

Il progetto, ampiamente comunicato a tutte le aziende clienti di TIFQ, ha comportato la suddivisione delle attività tra ICIM e TIFQ secondo i ruoli che entrambe le società rivestono sul mercato.

Ad ICIM è stata affidata la certificazione di materiali e componenti che entrano a contatto con alimenti (MOCA) e ACQUA POTABILE, certificazioni entrambe accreditate, e a TIFQ il compito di fornire supporto tecnico all’implementazione di processi e metodologie in linea con la legislazione cogente.

Per le aziende clienti di TIFQ il progetto ha comportato l’apertura di un periodo di transizione la cui scadenza è stata definita al 31 dicembre 2019, data in cui gli attestati in precedenza rilasciati sulla conformità dei MOCA e di ACQUA POTABILE sono scaduti e non sono più soggetti a rinnovi.

TIFQ e ICIM, nei loro ruoli istituzionali, sono disponibili ad accogliere qualsiasi richiesta per la soddisfazione delle esigenze dei produttori di macchine, oggetti, materiali e componenti per il settore Alimentare e Acqua Potabile.

© TIFQ Via A. Scarsellini, 13 - 20161 MILANO - tel. +39 02 45418 221 - P.Iva 04725630968

Powered by NexusMedia.it