https://www.tifq.it/wp-content/uploads/2021/04/3_Start-up-innovative-300x225-k9tg0C.jpeg

Investimenti tra i 100mila e i 15 milioni di euro in Start-Up o PMI innovative nei settori dell’economia circolare, healthcare technology, deep tech, information technology. È quanto metterà in campo ENEA Tech, la fondazione di diritto privato istituita con il Dl Rilancio dell’agosto 2020 per sostenere le imprese nel percorso di digitalizzazione. È la prima...

https://www.tifq.it/wp-content/uploads/2021/04/1_Macchina-innovativa-300x225-m9hjv5.jpeg

Per PMI, reti di imprese e professionisti di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia: dal 13 aprile le domande per gli incentivi. È stato pubblicato dal MISE Ministero dello Sviluppo economico il secondo bando “Macchinari innovativi” che si rivolge a PMI, reti di imprese e professionisti delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Il...

https://www.tifq.it/wp-content/uploads/2021/03/Efficienza-energetica-300x225-7x6R7h.jpeg

L’impatto dell’industria sulla sostenibilità è rilevante considerando che è responsabile del consumo del 37% di energia a livello globale e produce il 24% delle emissioni di anidride carbonica. I dati forniti da IEA, l’Agenzia Internazionale dell’Energia, mostrano quanto il tema della sostenibilità dei nostri modelli produttivi sia centrale per poter raggiungere gli obiettivi climatici stabiliti...

https://www.tifq.it/wp-content/uploads/2021/03/Impresa-4.0-300x225-A0RQVE.jpeg

Il paradigma “Impresa 4.0” è una leva importante per recuperare competitività e rivitalizzare il settore manifatturiero a livello di Sistema paese. Lo pensano 3/4 delle aziende italiane, secondo la recentissima ricerca “IMPRESA SMART 4.0, la trasformazione digitale del manifatturiero nell’era del COVID” condotta dal Laboratorio RISE (Research & Innovation for Smart Enterprises) dell’Università degli Studi...

https://www.tifq.it/wp-content/uploads/2021/03/3_Economia-circolare-plastica-300x225-LJ0ACy.jpeg

L’attenzione pubblica sull’emergenza dei rifiuti di plastica e sul loro impatto su biodiversità e cambiamento climatico (temi che sono da anni nell’agenda politica UE) è notevolmente cresciuta con la pandemia COVID-19. Dal recente Rapporto “Plastics, the circular economy and Europe′s environment – A priority for action” pubblicato dall’Agenzia Europa per l’Ambiente (EEA) risulta indispensabile il passaggio...

https://www.tifq.it/wp-content/uploads/2021/03/4_Pressure-Equipment-300x225-qR7uKG.jpeg

La Commissione Europea (con la decisione di esecuzione UE 2021/157, che modifica la decisione di esecuzione UE 20219/1616) ha aggiornato l’elenco delle norme armonizzate alla Direttiva Pressure Equipment (PED) 2014/68/EU, per quanto riguarda le valvole industriali, i procedimenti di saldatura, le attrezzature per sistemi di refrigerazione e per pompe di calore, le caldaie a tubi...

https://www.tifq.it/wp-content/uploads/2021/03/9_Sostenibilita-e-PIL-300x225-GxTBF8.jpeg

Dare il via a una nuova concezione di ricchezza globale in cui il benessere non sia più misurato unicamente servendosi dei paramenti del PIL (Prodotto Interno Lordo), ma allargando la rivelazione anche ai temi ambientali, affinché la sostenibilità diventi un punto strategico nelle scelte politiche dei governi. È questo l’obiettivo dell’ONU che, a cinquant’anni dal...

https://www.tifq.it/wp-content/uploads/2021/03/Economia-circolare-300x225-Unpxyb.jpeg

Rigenerare prodotti e componenti è una delle strategie chiave dell’Economia Circolare, in grado di eliminare il concetto di fine vita e conseguire notevoli vantaggi ambientali. Le aziende che hanno colto in passato le opportunità della Rigenerazione stanno oggi ottenendo enormi vantaggi competitivi. Ma in che modo si può intraprendere con successo un percorso di Economia...

https://www.tifq.it/wp-content/uploads/2021/03/7_Rivalutazione-dei-beni-300x225-cyEfJZ.jpeg

Il Decreto Milleproroghe all’art 3 ha prorogato le disposizioni del Dl 18/2020, riconfermando anche per i bilanci 2020 la possibilità di convocare l’assemblea di approvazione entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio e non entro 120 giorni come previsto ordinariamente degli artt. 2364 e 2478-bis del Codice Civile.La disposizione non prevede un obbligo, ma lascia aperta...

Sede
SOLUZIONI E SUPPORTO TECNICO PER LA CRESCITA DEL VALORE IMPRENDITORIALE DELLE IMPRESE.